L’ elevata capacità di innovazione tecnica fa di Rolex un esempio da seguire per i misuratori di precisione e di durata.

L’ orologeria svizzera Rolex ha costantemente stabilito nuovi standard nel mondo dell’ orologeria sin dalla sua fondazione grazie a progressivi sviluppi, come la cassa impermeabile Oyster, l’ introduzione dell’ avvolgimento automatico, il rotore Perpetual o l’ utilizzo di materiali tecnologici avanzati. All’ inizio degli anni Cinquanta, Hellmut Wempe scoprì a Londra gli orologi del fondatore di Rolex Hans Wilsdorf, fino ad allora poco conosciuto in Germania. Essa ha riconosciuto il grande potenziale del marchio ed è stata la prima piattaforma decisiva per la sua stabilizzazione sul mercato tedesco.

Prima di continuare con la relazione, alcune clausole di esonero:

È un articolo lungo, prendetevi il vostro tempo, preferibilmente con una tazza di caffè o un bicchiere di whisky.

In questo thread vedrete un report fotografico molto ampio di uno dei più importanti orologi subacquei della storia, essendo la profondità di questo report una prima mondiale (in altri luoghi è stato trattato in modo meno dettagliato).

 

La mia visita, oltre a permettermi di fare il report, ha avuto l’ obiettivo di esaminare alcuni particolari riferimenti che sto cercando ultimamente, essenzialmente Rolex Submariners e alcuni Rolex Explorer 1016. Ovviamente, mentre ero in visita volevo vedere più cose e volevo mettere le mani sull’ orologio che ha attirato la mia attenzione negli ultimi mesi, un orologio che è stato scritto molto in diversi luoghi tra cui Hodinkee. Infine, quello che avete ottenuto e qui potete vederlo!

Suppongo che a questo punto in questo momento in cui siete stati alla ricerca per i fili di HQMilton non avete conosciuto HQMilton, se non così dico che sono probabilmente il portale con il più grande volume, varietà e qualità di orologi Rolex vintage, soprattutto nella gamma sportiva sul mercato. Nella sezione Tudor non ho dubbi, sono i re.

È fantastico vedere questi professionisti, ma soprattutto si può respirare Rolex ovunque. Orologi ovunque in diverse fasi del ciclo di vendita: nuovi arrivati, in fase di smistamento, riparazione, esposizione, pronto per l’ invio, ecc. Libri e più libri, cataloghi, scatole, cimeli Rolex, un sacco di tutto.

All’ inizio non mi sentivo sicuro, ma quando ho visto che mi aspettavano, mi sono rilassato. Kazu mi chiede qual è il mio principale interesse e gli chiedo di prendere i cronografi submariner ed Explorers 1016. A quel tempo non avevano 1016 sul web (questo riferimento si sta muovendo molto nel loro portale) ma fortunatamente ne avevano due che sarebbero stati messi il giorno dopo sulla pagina web. Nella sezione Tudor mi hanno preso un arsenale di pezzi, la maggior parte dei quali avevo già visto sul web ma non c’ è niente come guardarli dal vivo.

Jacek finisce con il cliente, mi viene fino a me e inizia a mostrarmi gli orologi. Parliamo di vari pezzi, cosa si vede in questo o quel riferimento, cosa c’ è di moda, le ultime frodi, ecc.

L’ ordine dei pezzi mostrati è più o meno cronologico. Tutti i pezzi sono spettacolari e, come tali, i loro prezzi sono anche spettacolari. HQMilton non ritoccare le sue fotografie, quello che vediamo è ciò che vediamo, ho potuto vedere in prima persona. E’ anche bene vedere e sentire con quale trasparenza e sincerità.

Il Submariner è forse l’ orologio che meglio simboleggia Rolex: Iconico, Sporting, Hard, Immune al passare del tempo, ultra-imitato…

Già nella seconda metà del 1953 Rolex vendette il Submariner nella seconda metà del 1953 e lo presentò formalmente alla fiera di Basilea nel 1954. I numeri di serie e le marcature sulle copertine posteriori confermano questa affermazione.

Al momento del lancio e durante la gestazione del concetto di orologio professionale e più in particolare del Submariner, Rolex non era chiaro sul design del quadrante.

Tra le altre varianti è il primo Turn-o-Graph, il primo vero orologio professionale Rolex.

Tra queste variazioni iniziali nel design della sfera del Sottomarinatore, la sfera Explorer è forse la più suggestiva ed è una delle più ricercate oggi. Rolex, nella sua costante evoluzione silenziosa, ha testato questo tappetino quando l’ Explorer originale aveva solo mesi di presenza sul mercato.

Quel Submariner Explorer, numerato 3-6-9, è il 6200 di riferimento ed è stato il primo orologio commerciale con un sigillo ermetico certificato a 200m.

L’ origine della sfera Explorer nel sottomarino è piuttosto incerta. Sembra essere una sfera appositamente progettata per il mercato britannico, e può anche essere una richiesta originariamente avanzata dall’ esercito britannico.

La sfera non ha avuto l’ impatto desiderato sul mercato civile, e l’ Oyster Perpetual Explorer è diventato un colpo molto presto, così Rolex rapidamente ritirato il 6200 riferimento. Oggi sono orologi molto ricercati, anche se ci sono molte sfere che sono state manipolate o falsificate direttamente, così che ci sono probabilmente molti più quadranti Rolex oggi che mai sono stati fatti.

 

Il Sub 6200 Explorer è sempre stato uno dei miei preferiti, quindi una foto di questo riferimento adorna il mio avatar fin dall’ inizio e dalla fine di ogni forum che scrivo:

Il Submariner 6200 è un’ asta classica. La sua rarità, la difficoltà di trovare una buona parte e il fatto che ha sofferto molte volte cambi di volto durante la manutenzione, rende il Submariner 6200 uno degli orologi più quotati nelle aste. Oggi molte delle migliori collezioni Rolex sono coronate da un Submariner Explorer e i migliori esempi di questo riferimento sono molto famosi.

Altri riferimenti

Oltre all’ Unicórnico 6200, il quadrante Explorer è stato venduto anche nelle referenze 6548,5510, forse per posizionare l’ orologio non solo come strumento, ma anche come orologio per l’ uso quotidiano; entrambi i riferimenti con corona oversize di 8 millimetri o Big Crown e chiaro, senza protezioni corona.

Più tardi, il riferimento forse più famoso del sommergibile, il 5513, aveva anche la sua sfera Explorer, in modo che non sarebbe mai più stato usato.

Tutti sono molto desiderabili perché la finale, come di solito accade con riferimenti mitici, sono stati fatti molto pochi.

Ecco alcune foto scattate da Internet di alcuni dei migliori Submariner Explorer che ho visto.

Il Submariner 6200 nella sua configurazione originale deve avere una lunga lancetta del tempo, un secondo maxi-lolipop e non portare il testo a ore 6. Questa copia è forse il mio 6200 preferito:

Il DiveMan con quadrante è un riferimento storico dei Rolex. Combina la sfera subacquea ultraleggera con il leggendario design dell’ Explorer 5300. È un orologio che non ha eguali nemmeno nella storia di Submariner, e che tra l’altro potrete trovare in questo sito che vende orologi Rolex forse solo in compagnia del 6538 James Bond e del brutale Submariner 7923 caricato manualmente da Tudor.

Spero che Rolex riemerga questo riferimento, senza guardie e con la distribuzione 3-6-9. Sono soddisfatto del Black Bay Bronze, che ha salvato questa configurazione proprio l’ anno scorso:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *