Come rimuovere le zecche con l’aceto

Vuoi sapere come eliminare le zecche in modo naturale ed efficace?

 Come eliminare le zecche con l'aceto - i migliori trucchi

Entrambi per sbarazzarsi di loro quando sono già nella pelliccia dei nostri animali domestici e quando li vediamo a casa o in giardino, uno dei modi migliori per sbarazzarsi di loro è quello di utilizzare l’aceto, sia il vino o la mela, in quanto entrambi sono davvero efficace. Per per eliminare le zecche puoi usare l’aceto direttamente o mescolarlo con sale.

Se vuoi conoscere i dettagli di come eliminare le zecche con aceto continua a leggere questo articolo in cui vi diciamo diversi modi per farlo e, in questo modo, dimenticateli in modo artigianale ed economico.

Proprietà dell’aceto contro le zecche

Le zecche sono un problema in casa che deve essere risolto non appena viene rilevato , poiché non solo può influenzare gli animali domestici, ma possono anche morderci. Inoltre, le zecche possono trasmettere malattie a cani, gatti e persone. Pertanto, è consigliabile non solo mantenere una buona igiene a casa, in terrazza o giardino e negli animali che vivono con noi, ma è consigliabile conoscere alcuni rimedi casalinghi contro le zecche che possono essere applicati tanto a casa come negli animali domestici e in noi. Come discusso all’inizio di questo articolo, una delle migliori opzioni è l’aceto e, infatti, oggi ci sono prodotti commerciali, adatti per l’uso in cani e gatti, fatti con aceto di sidro di mele per respingere e uccidere zecche. 19659003] L’aceto di vino e l’aceto di mele sono prodotti naturali ideali per sbarazzarsi di questi fastidiosi parassiti. Il componente che trasforma entrambi in prodotti così efficaci è l’acido acetico, che conferisce il particolare sapore dell’aceto. Molti insetti parassiti, come zecche e pulci, così come le formiche, non sopportano questo acido e fuggono da esso o si ammalano, e persino muoiono, se sono esposti per lungo tempo a questo.

Quindi, riveliamo i modi migliori usare l’aceto per eliminare le zecche a casa e negli animali domestici .

Aceto di mele contro le zecche

L’aceto di mele è solitamente meno forte dell’aceto di vino , ma contiene abbastanza acido acetico per respingere ed eliminare questi parassiti, oltre a fornire grandi benefici sia a noi che ai nostri animali domestici, a condizione che vengano utilizzate dosi adeguate.

L’aceto di mele disinfetta efficacemente le superfici ed elimina odori sgradevoli a casa e, se non ti piace l’odore, non dovrai aspettare a lungo che smetta di essere notato, perché arieggiare bene la tua casa in breve tempo non lo sentirai, perché il suo aroma è meno forte di quello con aceto di vino. Inoltre, applicato su pelle e capelli, così come su cani e gatti, porta benefici come la pulizia profonda della pelle e la lucentezza dei capelli.

Se vuoi conoscere maggiori dettagli su questo prodotto naturale, scopri in questo altro articolo di UNCOMO i vantaggi dell’aceto di mele per la pelle.

Per utilizzarlo in casa può essere di qualsiasi qualità, ma se lo applichi a persone o animali, cerca di renderlo organico. Segui queste linee guida per elimina le zecche da casa tua con aceto di sidro di mele :

  1. Usa solo aceto di sidro di mele, senza mescolarlo con nient’altro.
  2. Inumidisci un panno con questo prodotto biologico e passalo attraverso aree all’interno della casa dove hai rilevato questi insetti.
  3. Puoi anche applicarlo con uno spray in tutta la casa e non aprire le finestre fino a dopo un paio d’ore.
  4. Da applicare in giardino o terrazza , è meglio usare lo spray o lo spruzzatore, senza mescolare il prodotto.
  5. Puoi usarlo 2 o 3 volte a settimana e dal primo momento noterai che questi insetti scompaiono.

Altri modi per eliminare questi parassiti nel tuo giardino o terrazza è lasciare piccoli contenitori pieni di questo prodotto naturale distribuito nelle aree dove li vedi di solito, vedrai come li respinge. Per usare lo stesso trucco per eliminare le zecche nella tua casa la cosa migliore è che, invece di usare contenitori, inumidisci piccoli batuffoli di cotone e mettili in alcuni angoli.

Aceto e sale da respingere ed elimina le zecche

Un altro modo per usare questo rimedio economico e casalingo contro le zecche in casa è usare l’aceto di vino e il sale. L’aceto di vino contiene acido acetico che respinge molti insetti, ma se aggiungiamo sale, miglioriamo questo effetto, poiché questi parassiti non possono sopravvivere bene in un ambiente salato. Pertanto, preparare l’aceto con sale per sbarazzarsi delle zecche è un’idea grandiosa e semplice, seguendo questi passaggi:

  1. Mescolare in una ciotola 1 bicchiere di aceto per 2 cucchiai di sale.
  2. Sì l’odore è troppo forte puoi aggiungere mezzo bicchiere d’acqua alla miscela.
  3. Ora puoi spruzzarlo nella tua casa con l’aiuto di uno spray, inumidire un panno per pulire le superfici o usare delle palline di cotone bagnate nella miscela per metterle in luoghi in cui hai visto questi parassiti.
  4. Per utilizzarlo in giardino, puoi applicare la miscela, come menzionato nella sezione precedente, usando piccoli contenitori o spruzzandoli con uno spray. Quest’ultima opzione non è consigliabile utilizzarla su piante che non possono tollerare questa miscela, così come non è conveniente versare la miscela nel terreno, in quanto può impoverirla e impedire che le piante crescano bene. In questi casi è meglio usare i contenitori.

Invece di usare il sale normale, puoi usare sale d’aglio o aggiungere uno spicchio d’aglio alla miscela, poiché anche questo è repellente e tossico per questi insetti. Per prepararlo devi solo sostituire il sale con uno che include aglio o, tritare uno spicchio d’aglio e aggiungerlo al composto, agitando lo spruzzatore ogni volta che lo utilizzerai. Come usare questa miscela sarà la stessa di cui sopra

Come usare l’aceto per eliminare le zecche nei cani e nei gatti

Nel caso dei nostri animali domestici, in particolare nei cani e nei gatti perché se vogliamo trattare gli altri animali è meglio consultare prima il veterinario specialista, è più consigliabile usare aceto di mele invece del vino, perché fornisce più benefici. Si consiglia di applicare direttamente i prodotti commerciali realizzati con aceto di sidro di mele specifico per cani e gatti.

Nel caso in cui si desideri utilizzare l’aceto di sidro di mele che si trova in casa, è meglio ridurlo e fare molta attenzione al momento di applicarlo al tuo animale domestico, evitando i suoi occhi e il muso. Quindi, segui questi semplici passaggi per respingere e rimuovi le zecche in cani e gatti con aceto di sidro di mele :

  1. Mescola 1 bicchiere d’acqua con 1 bicchiere di aceto di mele biologico
  2. Versa il composto in spruzzare o spruzzare e agitare bene prima di applicare.
  3. Non è necessario inumidire i capelli del tuo animale per primo, puoi applicare questo rimedio a casa direttamente.
  4. Rimuovi la pelliccia dal tuo compagno peloso strato per strato e guarda spruzzando il Aceto ridotto in ciascuna di queste aree. Ricorda di evitare l’area del viso quando lo applichi.
  5. Massaggia in cerchi i capelli del tuo cane o gatto, puoi usare guanti in lattice per un uso singolo, in modo che il prodotto penetri meglio.
  6. Lascia asciugare all’aria
  7. Dopo 2 o 3 ore puoi controllare se hai ancora le zecche nella giacca e rimuoverle attentamente, meglio con pinzette speciali, poiché saranno più sciolte che all’inizio o completamente sciolte.
  8. Una volta che tutti sono stati eliminati, se l’animale odora ancora molto di questo prodotto e vedi che ti dà fastidio o fastidio, puoi lavarlo normalmente con lo shampoo speciale per lui.

Se il tuo cane ha paura dello spruzzatore, qualcosa di abbastanza frequente, puoi applicare la miscela versandolo direttamente nelle mani o nel cappotto, come se fosse uno shampoo, e il resto del processo sarà lo stesso. In questo modo manterrai i tuoi animali domestici, la tua casa e il tuo libero da zecche.

 

Esercizi per spalle senza manubri

Una delle parti fondamentali dell’anatomia per rafforzare ed esercitare sono le spalle.

 Esercizi per spalle senza manubri - molto efficace

In molte occasioni gli esercizi specifici per le spalle non vengono eseguiti nelle tabelle di routine perché si ritiene che, poiché gli obiettivi più frequenti sono quelli di aumentare la massa muscolare o perdere peso e tonificare, questa importante area del corpo viene dimenticata, se non si esercita come il resto e la forza si guadagna in esso, può portare a disagio e problemi facendo altri esercizi meno specifici.

Per evitare infortuni e disagio al momento di altri esercizi in cui la spalla è coinvolta in un modo molto attivo , come pull-up o push-up, è molto comodo fare esercizi specifici che rafforzano l’area. Inoltre, ci sono alcuni che possono essere eseguiti sia a casa che in palestra, in quanto non richiedono l’uso di pesi. Per ottenere forti spalle in una COMO spieghiamo come fare esercizi per spalle senza manubri vedrai che sono facili ed efficaci.

Prima di iniziare a fare esercizi per spalle senza manubri

Prima di iniziare routine che verrà spiegata di seguito, composta da 4 esercizi per le spalle senza manubri o pesi diversi che possono offrire alcune varianti, è essenziale tenere conto di alcuni aspetti dell’abbigliamento, il luogo in cui stanno andando per eseguire gli esercizi e la preparazione per farli.

Prima di tutto è molto importante eseguire gli esercizi con abbigliamento sportivo appropriato che non produce alcun tipo di disagio o disagio. Saranno scelti pantaloncini sportivi o pantaloncini lunghi, come i collant. Scegli anche una maglietta che non impedisca qualsiasi tipo di movimento e si adatti al corpo. Inoltre, è essenziale eseguire gli esercizi in un posto dove c’è spazio sufficiente per evitare i colpi ed essere in grado di farli comodamente.

Prima di iniziare con il primo esercizio sulla spalla è necessario fare un piccolo riscaldamento specifico per le spalle . Ciò consentirà di evitare ulteriori disagi o anche possibili lesioni sportive.

Esercizi di riscaldamento per le spalle

  1. Mobilitare la spalla destra in avanti e fare lo stesso gesto con quella sinistra, circa dieci volte ciascuno.
  2. Poi si muove all’indietro nello stesso ordine, lentamente all’inizio, lo stesso numero di volte indicato in precedenza.
  3. Dopo questo primo movimento di riscaldamento, mobilita entrambe le spalle nello stesso momento, prima in avanti e poi indietro di circa venti volte.
  4. Infine, alza il braccio destro finché non è parallelo al terreno e posizionalo dritto e vicino al petto, per esempio se lo fai col braccio destro la tua mano sarà dritta sul lato sinistro. Tenere il braccio bloccato con la mano opposta per 30 secondi ed eseguire lo stesso allungamento con il braccio sinistro.

Al termine è possibile iniziare con la successiva routine per esercitare le spalle senza pesi . Flessioni o fondi

Come esercitare i muscoli della spalla per rafforzarli? Una delle forme più semplici è quella di praticare un esercizio di base in molte routine di esercizi, push-up o fondi . È qualcosa di fondamentale proprio perché è essenziale per lo sviluppo della spalla e di altre aree del treno superiore del corpo. Quelli classici possono essere realizzati, o qualche variante più specifica per le spalle:

Classici flessioni

  1. Parte di essere sdraiata a faccia in giù sul pavimento, con le mani appoggiate all’altezza del petto e separate in base alla larghezza delle spalle.
  2. Se hai fatto precedentemente e hai un po ‘di esperienza, sostieni le dita dei piedi, ma se non hai guadagnato abbastanza forza puoi sostenere le ginocchia, perché ciò che conta è guadagnare forza nella zona superiore.
  3. Fai 4 serie di 10 ripetizioni.

Inclined flexions

Esiste una variante che è anche molto efficace per rafforzare l’area della spalla, anche se è necessario aver fatto precedentemente i push-up classici . Si chiamano flessioni inclinate e consiste nel seguire questi passaggi:

  1. Esegue esattamente lo stesso esercizio delle classiche flessioni, posizionando bene i piedi, la schiena e le mani.
  2. Tuttavia, le mani devi posizionarli su un gradino o una panca, in modo che ci sia una differenza tra la parte superiore e inferiore del corpo.
  3. Si consiglia di eseguire 4 serie di 8 ripetizioni ciascuna.

Scalatore da parete per esercitare le spalle senza dumbbells

Questo esercizio può essere leggermente complicato la prima volta che viene eseguito, ma aiuterà in modo molto efficace a rafforzare le spalle grazie all’uso del peso proprio . Prima di tutto, è necessario stare accanto a un muro che non contenga nessun tipo di decorazione e in cui i piedi possano essere posizionati. Segui questi passaggi per eseguire l’esercizio Wall climber :

  1. Inizia con la posizione allungata a faccia in giù, con i piedi appoggiati al muro.
  2. Prova a salire con i piedi lungo il muro, in modo che finale il corpo è praticamente in linea con il muro, cioè verticale.
  3. Poi scende di nuovo per farlo di nuovo.
  4. Si consiglia di fare 4 serie di 5 ripetizioni.

Push-up

In questo esercizio, si tratta di fare push-up specifici per l’area della spalla . Per fare questo, segui questi passaggi:

  1. Appoggiati a terra entrambi i piedi, sostenendo la pianta quasi completa e le mani, in modo che il corpo formi una “V” rovesciata.
  2. Quindi fletti le braccia, grazie a la forza delle spalle, flettendo i gomiti e sollevare di nuovo, allungando le braccia, senza muovere i piedi o le mani.
  3. Si consiglia di eseguire 4 serie di 10 ripetizioni.

Piastra dinamica per esercitare le spalle senza pesi [19659005] Questo esercizio sarà lasciato all’ultimo posto, poiché il suo obiettivo principale non è quello di guadagnare forza, ma la mobilità, che è anche necessaria per evitare di subire qualsiasi tipo di infortunio. Prendi nota di questi semplici passaggi per rendere le piastre dinamiche correttamente :

  1. Per iniziare, parte del mentire sullo stomaco, con i palmi delle mani appoggiati sul pavimento, come le dita delle mani. piedi, come in un ferro classico.
  2. Invece di mantenere la posizione, muovi lentamente le mani all’indietro, sollevando i fianchi ma senza muovere i piedi, finché il corpo non forma una “V” rovesciata, con le braccia completamente
  3. Ritorna alla posizione di partenza per eseguire di nuovo l’esercizio.
  4. Si consiglia di eseguire 4 serie di 8 ripetizioni.